Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

film izle

METEO ARPAV

ARPAVENETO
Dipartimento per la Sicurezza del Territorio
Centro Valanghe di Arabba
Meteo Arabba
BOLLETTINI
 
 

ALPINIA ITINERA

Agenzia viaggi, libri e 

servizi per il territorio

MAPPA INTERATTIVA

Territorio

Il territorio di competenza della nostra Sezione corrisponde sostanzialmente ai Comuni Amministrativi di San Vito, Borca e Vodo di Cadore cioè a quella parte della valle del torrente Boite, affluente del fiume Piave, tra la località a nord-ovest di Dogana Vecchia (confine tra la Repubblica di Venezia e l’impero Austroungarico dal 1511 al 1918 tra le centurie cadorine di Ampezzo e San Vito) e la Chiusa tra Venas e Peiao a sud-est.

Il Cadore, entità geografica e amministrativa, democratica e indipendente con la protezione della Serenissima dal 1420 sino all’invasione Napoleonica, corrisponde al territorio del bacino del fiume Piave a nord di Longarone, si estende a levante sino a Sappada, a nord troviamo Ampezzo e il Comelico, a ovest Selva e Zoppe di Cadore, verso la pianura a sud Ospitale e Termine.

Una valle quindi incastonata tra i più importanti massicci delle Dolomiti Orientali quali la Croda Marcóra metri 3154 e Punta Sorapìs metri 3205 nell’omonimo gruppo, Cima Bel Prà metri 2917 e Punta Scòter metri 2800 le vette delle Marmarole Occidentali, Monte Antelao metri 3264 detto anche il “Re delle Dolomiti” perché cima più alta delle Dolomiti dopo la “Regina Marmolada”, Monte Rite metri 2183 punto panoramico e strategico reso famoso dall’insediamento militare trasformato qualche anno fa in museo dalla Regione Veneto su idea di Reinhold Messner, Monte Pelmo metri 3168 definito come noto “Al caregon del Padre eterno” per la particolare forma a poltrona della vista che si gode dall’Oltrechiusa.

NEWSLETTER CAI

Registrati e Accedi al sito per iscriverti alla newsletter, così sarai sempre aggiornato sugli appuntamenti e sugli eventi organizzati dal CAI di San Vito di Cadore!!

Potrai consultare la newsletter direttamente dal sito e decidere in qualsiasi momento se riceverla direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica.

Ci scusiamo con gli utenti. La newsletter sarà attivata presto.