Cookies e Privacy

MR PORNO ITALIANO

METEO ARPAV

ARPAVENETO
Dipartimento per la Sicurezza del Territorio
Centro Valanghe di Arabba
Meteo Arabba
BOLLETTINI
 
 

ALPINIA ITINERA

Agenzia viaggi, libri e 

servizi per il territorio

MAPPA INTERATTIVA

GIM 2015

Giornata Internazionale della Montagna

 

L'iniziativa è nata per mano dell’Assemblea generale dell’ONU, che ha designato l’ 11 dicembre di ogni anno, a partire dal 2003, come “Giornata internazionale della montagna”. La Fao è l’agenzia che coordina e organizza le celebrazioni, e ha il compito di guidarla a livello globale, attraverso l'ente responsabile (Watershed Management and Mountains programme del Dipartimento delle Foreste). In occasione del 10° anniversario dell’Anno Internazionale della Montagna, festeggiato nel 2012, la FAO ha rinnovato l' International Mountain Day, per aumentare la diffusione di questa importante celebrazione. L’obiettivo dell’IMD è di far crescere una maggiore consapevolezza sullo sviluppo sostenibile delle regioni montane.  
"Leggere le montagne" è un'iniziativa della Presidenza Tedesca della Convenzione delle Alpi, pensata per la Giornata Internazionale della Montagna 2015. Lo scopo dell'iniziativa è quello di promuovere la letteratura moderna alpina e la cultura alpina, parte essenziale delle Alpi attuali. 

 

Per tale ragione, portiamo alla vostra attenzione alcuni brani significativi, suggeriti dalla Presidenza Generale del CAI per tale giornata. 

Clicca quì ...... Buona lettura!

 

IL RITORNO DEL LUPO

IL RITORNO DEL LUPO NELLE ALPI  ORIENTALI

Il Ritorno del Lupo

 

Il Gruppo Grandi Carnivori del CAI, nato dalla collaborazione tra Club Alpino Italiano e progetto LIFE Wolfalps, ha organizzato con il Comitato Scientifico Veneto Friulano e Giuliano del CAI e con alcune sezioni un ciclo di incontri divulgativi sul ritorno del Lupo nelle Alpi Orientali e su quello dell'Orso bruno.

 

La prima serata avrà luogo a San Vito di Cadore, dove con la collaborazione della Sezione locale e del Comune, si vuole iniziare a parlare della presenza del Lupo, per conoscerlo meglio ed aprire un dialogo con appassionati, addetti ai lavori ed agricoltori in modo da prepararci con consapevolezza al  ritorno stabile di questo magnifico animale. La relatrice sarà la dottoressa Sonia Calderola, referente regionale per la gestione Grandi carnivori e per l'attuazione del Progetto LIFE Wolfalps.

 

Il secondo incontro si terrà  a Conegliano, dove  è stato organizzato un intero pomeriggio sul Lupo, con la presenza di esperti sia del territorio alpino che appenninico per capire meglio come vengono gestiti i lupi nelle Alpi e come quelli appenninici. Seguirà un dibattito aperto a tutti per affrontare tutte le sfaccettature, i pregi e le problematiche che il ritorno del Lupo porta con se.

 

L'ultima conferenza si svolgerà a Camposampiero PD, e si propone di sensibilizzare la popolazione anche in territori più lontani dalla presenza reale del fenomeno.

 

Tutti i soci e gli appassionati, nonché gli addetti ai lavori sono invitati a partecipare.

 

 Vedi Brochure

 

ESCRUSIONE AL RIF. VITTORIO VENETO

 

 CAI San Vito di Cadore

CLUB ALPINO ITALIANO
SEZIONE DI SAN VITO DI CADORE

Corso Italia, 92/94  - 32046 San Vito di Cadore (BL)
codice fiscale 92009620250
www.caisanvitodicadore.it

 

Escursione al rif. Vittorio Veneto/Schwarzensteinhütte

Valle Aurina, Alpi della Zillertal Tauri Occidentali

 DOMENICA 13 SETTEMBRE

  

  

RITROVO: ore 6.30 presso la sede Sezionale, trasferimento con mezzi propri al paese di San Giovanni in Valle Aurina.


PERCORSO: dall’albergo Stallila m 1.470 per il fondo del vallone di Rio Rosso, poi per il sent. CAI 23, malga Daimer m 1872, si prosegue per ripido versante sud fino allo conca glaciale a m 2.550, poi la ferrata Kamin al rifugio m 2.923; pausa per il pranzo in rifugio o al sacco; rientro per  ripida traversata su roccia (breve tratto attrezzato), pista battuta lungo il nevaio e poi a ritroso per sentiero CAI 23.

 

TEMPO DI PERCORRENZA: circa 5 ore la salita.

 

DISLIVELLO: 1450 m;

 

DIFFICOLTÁ: EEA (escursionisti esperti e attrezzati).

 

ATTREZZATURA: normale per escursione autunnale oltre a imbrago, cordino e caschetto.

 

INFO E ADESIONE: entro venerdì 11 settembre chiamando Mauro Devich (3289443631) o Ivo Pordon (336710151).

 

NOTE:

- il percorso e il programma potranno subire modifiche, a discrezione del capogita per le condizioni meteorologiche e dei partecipanti;

- escursione importante per il dislivello ma premiante per il panorama ed il percorso tra nevai, morene e pascoli; inoltre dovrebbe essere l’ultimo anno in cui sarà possibile visitare lo storico rifugio visto il progetto di sostituzione edilizia.

NEWSLETTER CAI

Registrati e Accedi al sito per iscriverti alla newsletter, così sarai sempre aggiornato sugli appuntamenti e sugli eventi organizzati dal CAI di San Vito di Cadore!!

Potrai consultare la newsletter direttamente dal sito e decidere in qualsiasi momento se riceverla direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica.

Ci scusiamo con gli utenti. La newsletter sarà attivata presto.