Cookies e Privacy

MR PORNO ITALIANO

METEO ARPAV

ARPAVENETO
Dipartimento per la Sicurezza del Territorio
Centro Valanghe di Arabba
Meteo Arabba
BOLLETTINI
 
 

ALPINIA ITINERA

Agenzia viaggi, libri e 

servizi per il territorio

MAPPA INTERATTIVA

GITA AL MONTE TRIGLAV 17 e 18-09-2011

 

 CAI San Vito di Cadore

CLUB ALPINO ITALIANO
SEZIONE DI SAN VITO DI CADORE

Corso Italia, 92/94  - 32046 San Vito di Cadore (BL)
codice fiscale 92009620250
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

ASCENSIONE AL MONTE TRIGLAV

(Tricorno Alpi Giulie - Slovenia)

SABATO 17 E DOMENICA 18 SETTEMBRE 2011

SABATO

RITROVO: ore 8,00 presso la sede Sezionale, Asilo Vecio, trasferimento per Tolmezzo-Cividale fino a Logv Trenti (valle dell’Isonzo). Tempo previsto in auto ca 2,45 h. Decideremo se visitare  Caporetto oppure la valle dell’Isonzo. Nel primo pomeriggio saliremo lungo una mulattiera partendo a quota 620 m  fino al rifugio Trzaska Koca a m 2151 (tempo previsto ca 3,5  ore). Cena e pernottamento.

DOMENICA

Colazione e partenza ore 6,00, salita al Monte Triglav lungo la via I TRIGLAVSKI PODI (2 h) , discesa lungo la ferrata fino al rifugio Dom Planika e da qui ritorno al rifugio Trzaska (3 h) . Possibile pranzo e ritorno a Log V Trenti per lo stesso sentiero percorso in andata (ca 2,5 h).

RIENTRO: previsto nel tardo pomeriggio. 

DISLIVELLO E TEMPI DI PERCORRENZA: sabato m 1500, 3 h; domenica m 1000, 8 h

DIFFICOLTÁ: (EE) escursionisti esperti con buon allenamento unito ad esperienza di ferrate e di progressione su sentieri esposti.

ATTREZZATURA: imbrago, set da ferrata, casco, ramponi (se non necessari come probabile li lasceremo in rifugio). Abbigliamento da alta montagna considerando la stagione 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA entro mercoledi 14 settembre, telefonando a Renato Belli (320-0327151). In caso di maltempo la gita verra’ annullata.

Ci scusiamo con i soci per lo spostamento della presente gita dal 10-11 settembre e la conseguente sovrapposizione con la gita al Monte Pena.

ESCURSIONE MONTE PENA 18-09-2011

 CAI San Vito di Cadore

CLUB ALPINO ITALIANO
SEZIONE DI SAN VITO DI CADORE

Corso Italia, 92/94  - 32046 San Vito di Cadore (BL)
codice fiscale 92009620250
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MONTE PENA (m 1240)

DOMENICA 18 SETTEMBRE 2011

RITROVO: ore 8,00 presso la sede Sezionale, Asilo Vecio, trasferimento con mezzi propri fino al bivio di Tiera (m 1240) sopra Villanova di Borca di Cadore.

PERCORSO: per sentiero 470 (Alta via n. 3) fino alla sella (Passo di Rutorto) che separa il Monte Pena dal Rifugio Venezia (sosta consigliata) e poi per tracce di sentiero fino alla panoramica cima del Monte Pena (m 2196).

TEMPO DI PERCORRENZA: circa 6 ore.

DIFFICOLTÁ: percorso facile adatto anche ai bambini.

ATTREZZATURA: normale da montagna tenendo conto del tempo meteorologico previsto e della quota.

INFORMAZIONI: per adesioni ed informazioni contattare Giuliano Brini cell. 329-7793992.

CAI San Vito di Cadore - COMUNICATO STAMPA DEL 31 AGOSTO 2011

 

COMUNICATO STAMPA DEL 31 AGOSTO 2011

 

La Sezione di San Vito di Cadore del Club Alpino Italiano unitamente a tutti i soci, si stringe ai famigliari di Aldo Giustina e Alberto Bonafede tragicamente deceduti durante le odierne operazioni di soccorso sulla parete nord del monte Pelmo.

 

Medesimo pensiero di cordoglio rivolgiamo anche ai volontari del Soccorso Alpino e alle Guide Alpine colpiti nuovamente da un terribile lutto.

La Sezione

ARRIVEDERCI ALDO E ALBERTO

 

ARRIVEDERCI ALBERTO E ALDO

 

COMUNICATO STAMPA DEL 31 AGOSTO 2011

La Sezione di San Vito di Cadore del Club Alpino Italiano unitamente a tutti i soci, si stringe ai famigliari di Alberto Bonafede e Aldo Giustina tragicamente deceduti durante le odierne operazioni di soccorso sulla parete nord del monte Pelmo.

 

Medesimo pensiero di cordoglio rivolgiamo anche ai volontari del Soccorso Alpino e alle Guide Alpine colpiti nuovamente da un terribile lutto.

La Sezione

 


 

Il Presidente Martini rende omaggio alle due vittime del Soccorso Alpino

 

Il Club Alpino Italiano esprime il suo più sentito cordoglio alle famiglie dei due volontari CNSAS (Sezione Nazionale CAI) scomparsi ieri, durante un intervento sul Monte Pelmo, in Cadore. Alberto Bonafede e Aldo Giustina, di San Vito di Cadore, due esperti alpinisti e soccorritori da anni, all'alba di ieri hanno perso la propria vita per salvare quella altrui: si trovavano in parete per aiutare due alpinisti tedeschi.

 

“Ancora una volta la disgrazia ha colpito i generosi – sottolinea il Presidente Generale del CAI, Umberto Martini – due uomini che non hanno esitato di fronte al pericolo e hanno pagato, purtroppo con il sacrificio estremo, il loro impegno”.

 

“Questa tragedia, continua Martini, ci serva almeno per tributare un doveroso grazie a quanti lavorano - a titolo gratuito, è bene sottolinearlo – per proteggere l'incolumità di tutti noi.

Di fronte a fatti come questo mi resta però un rammarico - conclude Martini – : che il valore della Solidarietà, seppure importante e dall'alto valore simbolico, non sempre sia adeguatamente riconosciuto e sostenuto”.

 

--- http://www.cai.it/index.php?id=31&tx_ttnews[tt_news]=1436&cHash=db2da48a4a76d0039d05c7e70563a275

 


 

Incredibile e tragica alba sul Pelmo
Travolti da una frana mentre soccorrono due tedeschi sulla Simon/Rossi

Forse questa volta ha veramente poco senso commentare i fatti per cercare un motivo, un errore, un'imprudenza; per dare razionalità a ciò che appare insensato, illogico ed ingiusto. Ciò che è successo non ha nemmeno nulla di alpinistico: non si tratta di qualcuno che ha voluto "sfidare la montagna", che ha voluto rischiare oltre i limiti o che ha fatto male i propri calcoli...
Qui abbiamo altre due vittime della fatalità in una situazione analoga a quella della tragedia della Val Setus: essere impegnati in un soccorso, proprio nel posto e nel raro momento del crollo spontaneo di una parete ha dell'incredibile.
La Guida Alberto Bonafede e Aldo Giustina erano innanzitutto due padri di famiglia con figli, due forti alpinisti, due volontari del Corpo Nazionale Soccorso Alpino. Due uomini del Club Alpino Italiano.
Facevano parte della piccola comunità di San Vito di Cadore, dove si conoscono tutti; dove due come loro, sempre attivi, disponibili e altruisti, ora hanno lasciato un vuoto incolmabile.
In questa situazione ci vuole tanta, ma tanta determinazione per continuare a parlare di montagna amica... La montagna non ci aiuta per niente!
Vai a spiegare che l'evento è naturale, che la casualità ha voluto proprio in quel momento la loro presenza li...
Sappiamo solo che oggi è stata colpita la nostra grande famiglia che al di là del ruolo dei propri componenti, della loro divisa e delle loro competenze, si sente molto più unita e piange ancora due uomini esemplari e insostituibili del volontariato del CAI.


Il Comitato Direttivo del Cai Veneto

--- http://www.caiveneto.it/news.asp?ua=273

Fondo solidarietà Aldo e Alberto

Il conto corrente è chiuso.

Anche la Sezione ringrazia chi ha voluto dimostrare la vicinanza alle famiglie con un sostegno concreto.

Link -> Fondo solidarietà famiglie Alberto e Aldo

ESCURSIONE MONTE PIANO E PIANA 28-08-2011

 

 CAI San Vito di Cadore

CLUB ALPINO ITALIANO
SEZIONE DI SAN VITO DI CADORE

Corso Italia, 92/94  - 32046 San Vito di Cadore (BL)
codice fiscale 92009620250
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

domenica 28 agosto

escursione al Monte Piano e Monte Piana (m 2324)

per i Sentieri dei Pionieri e dei Turisti

 

RITROVO: ore 7 presso la sede Sezionale Asilo Vecio, con mezzi propri sino al Lago di Landro.

PERCORSO: Lago di Landro m 1403, sentiero CAI 6 “Dei Pionieri”, monte Piano m 2306, forcella De I Castrade m 2272, monte Piana m 2324 (piramide e cappella Carducci, segni della Grande Guerra, discesa per il sentiero CAI 6A “Dei Turisti”, sentiero CAI 6B che costeggia il lago.

TEMPO DI PERCORRENZA: circa 6/7 ore, escluse pause; pranzo al sacco.

DISLIVELLO: circa 900 metri.

DIFFICOLTÁ e ATTREZZATURA: (EE) escursionisti esperti ed allenati; normale per gita estiva.

INFORMAZIONI E ADESIONI ENTRO SABATO 27: telefonando a Belli Renato 3200327151.   

MARMAROLE RESPIRO DI CIELO. I pionieri, la scoperta, la rivelazione

 

CAI San Vito di Cadore

CLUB ALPINO ITALIANO
SEZIONE DI SAN VITO DI CADORE

Corso Italia, 92/94  - 32046 San Vito di Cadore (BL)
codice fiscale 92009620250
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

MARMAROLE RESPIRO DI CIELO
I pionieri, la scoperta, la rivelazione

presenta Antonella Fornari, alpinista scrittrice

Locandina


MARTEDì 16 AGOSTO 2011 ore 20,45 presso l'AUDITORIUM (ex Chiesa Parrocchiale di San Lorenzo), Lozzo di Cadore

Seguirà un breve racconto dal titolo Col Vidal il fascino della storia al di là delle nuvole

NEWSLETTER CAI

Registrati e Accedi al sito per iscriverti alla newsletter, così sarai sempre aggiornato sugli appuntamenti e sugli eventi organizzati dal CAI di San Vito di Cadore!!

Potrai consultare la newsletter direttamente dal sito e decidere in qualsiasi momento se riceverla direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica.

Ci scusiamo con gli utenti. La newsletter sarà attivata presto.