Cookies e Privacy

MR PORNO ITALIANO

METEO ARPAV

ARPAVENETO
Dipartimento per la Sicurezza del Territorio
Centro Valanghe di Arabba
Meteo Arabba
BOLLETTINI
 
 

ALPINIA ITINERA

Agenzia viaggi, libri e 

servizi per il territorio

MAPPA INTERATTIVA

FONDO TERREMOTO 2016

Il Club Alpino Italiano tramite il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, ha partecipato alle operazioni di ricerca e soccorso alle comunità dell’Italia Centrale colpite dal sisma del 24 agosto.Ma, oltre a questo, sono possibili altre forme di solidarietà. La Sede Centrale ha aperto una sottoscrizione per raccogliere fondi per le zone terremotate (vedi anche

http://www.cai.it/index.php?id=31&tx_ttnews%5Btt_news%5D=2561&cHash=e8087d7575b753b91da222069e107d17 ).

 

I versamenti possono essere effettuati a mezzo bonifico bancario, così intestato:

 

IL CAI PER IL SISMA DELL’ITALIA CENTRALE

Banca Popolare di Sondrio – Agenzia Milano 21

IBAN:  IT06 D056 9601 6200 0001 0373 X15

 

 

 

GITA SOCIALE ESCURSIONE GRAN PILASTRO 10/11-09-2016

Alpi della Zillertal – Selva dei Molini/Mühlwalder Tal

 

sabato 17 e domenica 18 settembre 2016

 

Cai S.Vito di Cadore - Ascesa Gran Pilastro

 

sabato 17 

 

RITROVO: ore 13,30 presso la sede sezionale, trasferimento con auto proprie via Brunico/Campo Tures/Valle Selva dei Molini al Lago di Neves.

 

ITINERARIO: ore 15,30 circa, dal Lago di Neves m 1856 per carrareccia e facile sentiero CAI n. 26, fino al rif. Ponte di Ghiaccio/Eisbruggjochhütte m 2545, cena e pernotto.

 

TEMPI DI PERCORRENZA: ore 2/2.30.

 

DISLIVELLO: +700.

 

DIFFICOLTÁ: E - escursionisti.

 

EQUIPAGGIAMENTO: normale per gita estiva; sacco letto.

 

domenica 18 

 

ITINERARIO: ore 5 colazione, dal rifugio per sentiero CAI n. 1 in leggera salita, attraversato a mezza costa l’ampio vallone Untergries, si risale poi una ripida rampa detritica fino alla forc. Bassa di Punta Bianca m 2928; si scende su pietrame fino a raggiungere il ghiacciaio e lo si attraversa con largo semicerchio su tracce esistenti e tra crepacci; si prosegue su rampa rocciosa e pendio nevoso fino ad un intaglio (m 3250); piegando a dx (N-E), si segue una buona traccia sul filo nevoso di cresta che, nella parte finale, diventa più stretto ed esposto fino alla croce di legno in vetta del Gran Pilastro/Hochfeiler m 3510. Discesa a ritroso fino al Lago di Neves.

 

TEMPI DI PERCORRENZA: salita ore 4.

 

DISLIVELLO: +1200;-1760; compresi sali/scendi.

 

DIFFICOLTÁ: PD+ alpinistico poco difficile (presenta qualche difficoltà su roccia e neve, pendii di neve/ghiaccio fino a 35-40°).

 

EQUIPAGGIAMENTO: imbragatura, caschetto; scarponi ramponabili, ramponi. 

 

COSTI: trattamento mezza pensione in camere da 4 letti 50,00 Euro, ristoro dei mezzi di trasporto.

 

INFO e ADESIONI:  obbligatorie entro giovedì 15-09-2016 chiamando Mauro Devich 3289443631 o Franco Martini 3381153280.

 

Il programma potrà subire modifiche, a discrezione dei referenti, per le condizioni meteorologiche e dei partecipanti.

NEWSLETTER CAI

Registrati e Accedi al sito per iscriverti alla newsletter, così sarai sempre aggiornato sugli appuntamenti e sugli eventi organizzati dal CAI di San Vito di Cadore!!

Potrai consultare la newsletter direttamente dal sito e decidere in qualsiasi momento se riceverla direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica.

Ci scusiamo con gli utenti. La newsletter sarà attivata presto.