Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

 

film izle

METEO ARPAV

ARPAVENETO
Dipartimento per la Sicurezza del Territorio
Centro Valanghe di Arabba
Meteo Arabba
BOLLETTINI
 
 

ALPINIA ITINERA

Agenzia viaggi, libri e 

servizi per il territorio

MAPPA INTERATTIVA

FONDO TERREMOTO 2016

Il Club Alpino Italiano tramite il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico, ha partecipato alle operazioni di ricerca e soccorso alle comunità dell’Italia Centrale colpite dal sisma del 24 agosto.Ma, oltre a questo, sono possibili altre forme di solidarietà. La Sede Centrale ha aperto una sottoscrizione per raccogliere fondi per le zone terremotate (vedi anche

http://www.cai.it/index.php?id=31&tx_ttnews%5Btt_news%5D=2561&cHash=e8087d7575b753b91da222069e107d17 ).

 

I versamenti possono essere effettuati a mezzo bonifico bancario, così intestato:

 

IL CAI PER IL SISMA DELL’ITALIA CENTRALE

Banca Popolare di Sondrio – Agenzia Milano 21

IBAN:  IT06 D056 9601 6200 0001 0373 X15

 

 

 

GITA SOCIALE ESCURSIONE GRAN PILASTRO 10/11-09-2016

Alpi della Zillertal – Selva dei Molini/Mühlwalder Tal

 

sabato 17 e domenica 18 settembre 2016

 

Cai S.Vito di Cadore - Ascesa Gran Pilastro

 

sabato 17 

 

RITROVO: ore 13,30 presso la sede sezionale, trasferimento con auto proprie via Brunico/Campo Tures/Valle Selva dei Molini al Lago di Neves.

 

ITINERARIO: ore 15,30 circa, dal Lago di Neves m 1856 per carrareccia e facile sentiero CAI n. 26, fino al rif. Ponte di Ghiaccio/Eisbruggjochhütte m 2545, cena e pernotto.

 

TEMPI DI PERCORRENZA: ore 2/2.30.

 

DISLIVELLO: +700.

 

DIFFICOLTÁ: E - escursionisti.

 

EQUIPAGGIAMENTO: normale per gita estiva; sacco letto.

 

domenica 18 

 

ITINERARIO: ore 5 colazione, dal rifugio per sentiero CAI n. 1 in leggera salita, attraversato a mezza costa l’ampio vallone Untergries, si risale poi una ripida rampa detritica fino alla forc. Bassa di Punta Bianca m 2928; si scende su pietrame fino a raggiungere il ghiacciaio e lo si attraversa con largo semicerchio su tracce esistenti e tra crepacci; si prosegue su rampa rocciosa e pendio nevoso fino ad un intaglio (m 3250); piegando a dx (N-E), si segue una buona traccia sul filo nevoso di cresta che, nella parte finale, diventa più stretto ed esposto fino alla croce di legno in vetta del Gran Pilastro/Hochfeiler m 3510. Discesa a ritroso fino al Lago di Neves.

 

TEMPI DI PERCORRENZA: salita ore 4.

 

DISLIVELLO: +1200;-1760; compresi sali/scendi.

 

DIFFICOLTÁ: PD+ alpinistico poco difficile (presenta qualche difficoltà su roccia e neve, pendii di neve/ghiaccio fino a 35-40°).

 

EQUIPAGGIAMENTO: imbragatura, caschetto; scarponi ramponabili, ramponi. 

 

COSTI: trattamento mezza pensione in camere da 4 letti 50,00 Euro, ristoro dei mezzi di trasporto.

 

INFO e ADESIONI:  obbligatorie entro giovedì 15-09-2016 chiamando Mauro Devich 3289443631 o Franco Martini 3381153280.

 

Il programma potrà subire modifiche, a discrezione dei referenti, per le condizioni meteorologiche e dei partecipanti.

AVVISO SENTIERO CAI 480

Ordinanza Comune di Vodo

 

e avviso della Sezione

 

in merito alla percorribilità del

 

sentiero CAI 480 rif. Venezia - Val D'Arcia - rif. Città di Fiume

 

NEWSLETTER CAI

Registrati e Accedi al sito per iscriverti alla newsletter, così sarai sempre aggiornato sugli appuntamenti e sugli eventi organizzati dal CAI di San Vito di Cadore!!

Potrai consultare la newsletter direttamente dal sito e decidere in qualsiasi momento se riceverla direttamente al tuo indirizzo di posta elettronica.

Ci scusiamo con gli utenti. La newsletter sarà attivata presto.